Comitato Tecnico Regioni Italia Il Comitato Tecnico delle Regioni opera a sostegno della funzione di governance della Commissione Nazionale, all'interno della sezione "Criteri e procedure di accreditamento dei privati pubblici e privati".
Supporta la collaborazione tra i livelli nazionali e regionali nel campo della formazione continua e svolge le funzioni specificamente indicate nell'Accordo Stato Regioni del 1 agosto 2007 quali:
  • valutazione dei contenuti di carattere prescrittivo riguardanti la formazione continua;
  • l'indicazione e lo sviluppo di obiettivi formativi nazionali ed il loro coordinamento con quelli regionali;
  • l'elaborazione di proposte utili all'attuazione del programma ECM;
  • lo sviluppo di sistemi d'interscambio e collaborazione a livello regionale e nazionale;
  • la collaborazione operativa e l'armonizzazione nei processi di accreditamento e verifica anche dei piani formativi e della qualità degli eventi formativi.
Il Comitato fornisce, inoltre, supporto alla Commissione per tutte le questioni di carattere generale e di valenza prescrittoria per le Regioni, di competenza anche delle altre Sezioni in cui la Commissione è articolata ed esprime i pareri richiesti dalla Conferenza Stato-Regioni relativi alle determinazioni che assumano valore programmatorio, normativo e prescrittivo.

Comitato Tecnico delle Regioni presso Agenas
Il Comitato Tecnico delle Regioni è in fase di ricostituzione.


Regolamento Regolamento per i lavori del Comitato Tecnico delle Regioni per l'ECM