Comitato di Garanzia CW Il Comitato di garanzia per l’indipendenza della formazione continua da interessi commerciali in sanità è l’organo ausiliario della Commissione nazionale per la formazione continua che:

a) vigila sull’indipendenza dei contenuti formativi degli eventi da interessi commerciali;
b) monitora i piani formativi e i singoli eventi formativi;
c) vigila sulla corretta applicazione della normativa E.C.M. in materia di sponsorizzazioni, pubblicità e conflitto di interesse anche attraverso verifiche in loco nelle sedi degli eventi formativi;
d) istruisce i procedimenti di verifica nei confronti dei provider;
e) elabora pareri e proposte alla Commissione nazionale sulle materie di propria competenza.

Nello svolgimento delle proprie attività, il Comitato di garanzia esegue:

a) visite nel luogo di svolgimento dell’evento;
b) valutazioni del materiale durevole;
c) valutazioni delle schede sulla qualità percepita dai partecipanti;
d) ogni altra attività che, previa approvazione della Commissione nazionale, sia ritenuta idonea per le verifiche dell’indipendenza dei contenuti formativi degli eventi.


Gli esiti delle verifiche del Comitato di garanzia approvate dalla Commissione nazionale sono annotate a margine dell’Albo dei provider.

Il Comitato di garanzia è nominato con provvedimento del Presidente della Commissione nazionale ed è composto da cinque componenti, individuati tra i componenti della Commissione stessa su indicazione del Comitato di presidenza, e da un segretario nominato da Age.Na.S.

Il Coordinatore del Comitato di Garanzia è il dott. Felice Ribaldone.
Il Vice-Coordinatore del Comitato di Garanzia è la dott.ssa Marinella D’Innocenzo.
I componenti sono il dott. Stefano Almini, il dott. Roberto Calvani e il dott. Enrico Frisone.

La Segreteria della Commissione nazionale partecipa ai lavori e alle attività del Comitato di Garanzia.

Il Comitato di garanzia ha la durata della Commissione nazionale per la formazione continua.